Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Le recensioni: dott. Giovanni Albano
Mar 27 Feb 2018 - 14:40 Da Flavia Vizzari

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Lun 12 Feb 2018 - 10:15 Da Flavia Vizzari

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Lun 12 Feb 2018 - 10:10 Da Flavia Vizzari

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a Ignazio Buttitta
Lun 18 Dic 2017 - 8:27 Da Giuseppe La Delfa

» “Natale in via Margutta”
Ven 15 Dic 2017 - 11:59 Da ninnetta

» ROMA IN 9 TAPPE
Dom 3 Dic 2017 - 0:16 Da Flavia Vizzari

» “EMOZIONI DI ARTE E DI MODA”
Dom 3 Dic 2017 - 0:15 Da Flavia Vizzari

» Commento critico di Flavia Vizzari de Il Granchio di S. Mazzei
Dom 3 Dic 2017 - 0:11 Da Flavia Vizzari

» LU ME' SICILIANU
Ven 20 Ott 2017 - 10:37 Da Flavia Vizzari

» Gualtiero G. Canu
Mer 11 Ott 2017 - 16:41 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 30 Set 2017 - 16:54 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» Giuseppe La Delfa
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Andare in basso

Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 3 Set 2010 - 20:18

avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 3 Set 2010 - 20:23

Vorrei chiedervi se conoscete questo testo, se l'avete mai letto ...

in esso è La lamentazione in cinquantuno quartine .... composta poco oltre la metà del XIV sec ...

scoperto da S.V. Bozzo ... manoscritto noto pure come Lamento di parte siciliana ...


autori come Fortugno de Carosio, Andria di Anfuso ecc.
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Admin il Sab 4 Set 2010 - 15:41

Alcune pagine:




"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Admin il Sab 4 Set 2010 - 15:44



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Admin il Sab 4 Set 2010 - 15:46



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Admin il Sab 4 Set 2010 - 15:48



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Admin il Sab 4 Set 2010 - 15:51



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Admin il Sab 4 Set 2010 - 15:53



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Admin il Sab 4 Set 2010 - 15:55



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  alessio patti il Sab 4 Set 2010 - 16:42

Ogni tempo ha avuto il suo linguaggio (e in Sicilia imperavano tutte le lingue man mano che gli invasori prendevano possesso della nostra terra e del suo popolo) e quello da te sottopostoci Flavia e del tardo 1400.
Sappiamo tutti che la consonante k in uso a quell'epoca (anche se ancora vi sono alcuni estimatori che continuano - erroneamente secondo me - ad usarla) si è risolta in c dura... kiummu - chiummu - Katania - Catania .
La k dunque era un elemento dell'alfabeto siciliano fin oltre al secolo XVI; Adesso che la lingua siciliana poetica di oggi tenta di proporsi leggera e perfettamente fruibile in ogni parte del mondo ha sostituito la k in modo definitivo con la c dura.
avatar
alessio patti
nicareddu
nicareddu


https://www.facebook.com/alessiopatti2

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Flavia Vizzari il Sab 4 Set 2010 - 19:14

alessio patti ha scritto:Ogni tempo ha avuto il suo linguaggio (e in Sicilia imperavano tutte le lingue man mano che gli invasori prendevano possesso della nostra terra e del suo popolo) e quello da te sottopostoci Flavia e del tardo 1400.
Sappiamo tutti che la consonante k in uso a quell'epoca (anche se ancora vi sono alcuni estimatori che continuano - erroneamente secondo me - ad usarla) si è risolta in c dura... kiummu - chiummu - Katania - Catania .
La k dunque era un elemento dell'alfabeto siciliano fin oltre al secolo XVI; Adesso che la lingua siciliana poetica di oggi tenta di proporsi leggera e perfettamente fruibile in ogni parte del mondo ha sostituito la k in modo definitivo con la c dura.


Si, ma perchè? Su quale basi? ... La K era in uso in tutte le province? O solo in alcune in prevalenza? ... Ho notato anche la e congiunzione et non scritto non (come predilige Ninni Magrì) e non nun ... molto uso di miu e di eu che mi sa di calabrese ... altra cosa ... in questo testo ci sono più autori, di alcuni si fa il nome, di altri sono ignoti ... però il tipo di scrittura è perfetto tra di loro ... con le stesse particolarità ... erano nel '400 così in gamba ad avere questa Koinè comune che ora noi avendo 'addolcito' abbiamo personalizzato ognuno a modo nostro?

avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  alessio patti il Sab 4 Set 2010 - 19:24

et se non erro proviene dal latino e non credo sia utile l'utilizzo per quanti si apprestano alla lingua siciliana corrente. Eu nemmeno a parlarne (non so se sei d'accordo). La sintonia scrittoria tra i poeti del 1400 suppongo sia stata (come succede in ogni epoca) una normale conseguenza dell'adattamento poetico a quello più in voga in quel momento.
avatar
alessio patti
nicareddu
nicareddu


https://www.facebook.com/alessiopatti2

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  nino barone il Gio 9 Set 2010 - 15:36

Sono d'accordo con Alessio sul fatto che ogni epoca abbia avuto il suo linguaggio, questo ci dimostra come nei secoli la lingua e il modo di scrivere, di conseguenza, abbia subito delle evoluzioni. La "k" ad esempio, che peraltro viene utilizzata anche oggi per scrivere SMS con i telefonini, si adopera non solo per accorciare le battute e non oltrepassare il limite definito dai cellulari, ma, penso, si usi per un significato più profondo che ci è stato tramandato. Lo studio e gli approfondimenti, come questo che Flavia ha proposto, ci portarenno certamente alle radici e che ben vengano ma lo studio concreto è quello che va fatto in funzione ai notri giorni, al nostro tempo, questa è la mia idea.
avatar
nino barone
nicareddu
nicareddu


http://nino.easyfreeforum.com/index,eff,12098.html

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Ospite il Gio 16 Set 2010 - 0:45

ma avevo scritto un intervento qui ed è scomparso... Bohhh!!!
Non ho ho tempo di riscriverlo... pazienza... anche se gli avevo dedicato una buona mezz'ora Crying or Very sad

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 16 Set 2010 - 1:09

nicolacomunale ha scritto:ma avevo scritto un intervento qui ed è scomparso... Bohhh!!!
Non ho ho tempo di riscriverlo... pazienza... anche se gli avevo dedicato una buona mezz'ora Crying or Very sad


temo di si :-( non c'è nulla ... :-( a volte quando si invia, se la connessione salta, si perde il messaggio; si dovrebbe prima evidenziare e copiare ...
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

Poesia siciliana nel tardo medioevo

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Sab 18 Set 2010 - 16:18

Un poeta straordinario poco conosciuto a tanti , è il beato Corrado piacentino, che con i suoi 10 canti in ottave tutte in sicilano, fu il precursore del siciliano moderno. Questo manoscritto originale tramandato dallo scrittore Girolamo Pugliese si trova : una copia in Vaticano , la seconda a Palermo presso la biblioteca regionale e una ristampa del 1859 è ubicata presso la biblioteca comunale presso il palazzo "Nicolacci" del principe di Noto (SR). Il sottoscritto ,ha fotografato con macchina digitale il manoscritto
per conto del prof. Salvatore Camilleri per approfondire gli studi e contribuire a completare un libro di storia della poesia siciliana per una casa editrice. Pippo :


dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  alessio patti il Sab 18 Set 2010 - 16:29

Complimenti Giuseppe caro!
Colgo l'occasione di un gradito saluto. Ciao!
Alessio.
avatar
alessio patti
nicareddu
nicareddu


https://www.facebook.com/alessiopatti2

Torna in alto Andare in basso

Poesia siciliana nel tardo medioevo

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Dom 19 Set 2010 - 0:04

Caro Alessio , grazie di cuore. Appena possibile sentiamoci per uno scambio di vedute .Un abbraccio Giuseppe


dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Poesia siciliana nel tardo medioevo.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum