Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Le recensioni: dott. Giovanni Albano
Mar 27 Feb 2018 - 14:40 Da Flavia Vizzari

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Lun 12 Feb 2018 - 10:15 Da Flavia Vizzari

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Lun 12 Feb 2018 - 10:10 Da Flavia Vizzari

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a Ignazio Buttitta
Lun 18 Dic 2017 - 8:27 Da Giuseppe La Delfa

» “Natale in via Margutta”
Ven 15 Dic 2017 - 11:59 Da ninnetta

» ROMA IN 9 TAPPE
Dom 3 Dic 2017 - 0:16 Da Flavia Vizzari

» “EMOZIONI DI ARTE E DI MODA”
Dom 3 Dic 2017 - 0:15 Da Flavia Vizzari

» Commento critico di Flavia Vizzari de Il Granchio di S. Mazzei
Dom 3 Dic 2017 - 0:11 Da Flavia Vizzari

» LU ME' SICILIANU
Ven 20 Ott 2017 - 10:37 Da Flavia Vizzari

» Gualtiero G. Canu
Mer 11 Ott 2017 - 16:41 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 30 Set 2017 - 16:54 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» Giuseppe La Delfa
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 9 Mar 2009 - 1:28

figghioli mi sa che ci andate 'forte'... se siete contenti voi, andate pure avanti...si scherza preciso...Lucio, Peppe, Pietro... pensate all'amicizia...

in quanto a te Pietro:



Caru Pitruzzu ca ti dici dutturi

'u sacci ca lu si, ma sacciu puru

ca tu si' 'n oculista e forsi bravu

però mi pari stranu ca 'nto to' misteri

duni supposti in cura e non pi frevi





(non seguo metrica... preciso )
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Lun 9 Mar 2009 - 1:36

MA CERTO CHE SI SCHERZA!
CARA FLAVIA, CREDO CHE TUTTI QUELLI CHE HANNO SCRITTO IN QUESTA SEZIONE ABBIANO IL BUON SENSO DI CAPIRE CHE STIAMO SCHERZANDO.
ANZI, VOLEVO RINGRAZIARE TUTTI I POETI CHE SONO INTERVENUTI IN QUESTO BOTTA E RISPOSTA ANIMANDO QUESTA SEZIONE.
avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Torna in alto Andare in basso

X NINO BARONE

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Lun 9 Mar 2009 - 2:22

Caru Ninu 'nzirtasti lu puntu,
lu capisti lu scopu d''u 'nvitu?
Fari smòviri anticchia stu situ;
chi ni penzi, fu bonu lu spuntu?

C'è qualcunu chi dici: "Sti cosi?
Sunnu sulu du' versi cantati
senza senzu, palori 'mpustati;
sunnu spini, nun sunnu li rosi!"

Comu fazzu pi fallu capìri
chi già niatri sta cosa 'a sapemu
chi li versi 'un si fannu accussì?

Ma qualcunu chiù speru, chi viri
lu capisci soccu è chi facemu;
voi cunferma? Addumanna a Magrì.


Ultima modifica di GIUSEPPE GERBINO il Lun 9 Mar 2009 - 10:38, modificato 1 volta
avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Lucio Musto il Lun 9 Mar 2009 - 2:30

GIUSEPPE GERBINO ha scritto:Caro Lucio, sinceramente non capisco se con queste due quartine tu vuoi dirmi che per fare una poesia in rima basta far combaciare quattro versi senza sentimento, oppure vuoi dirmi che questa forma di scrittura non ti appartiene.
Per quanto riguarda Euterpe, modestamente mi sento suo discepolo ma non sono nè in cerca di applausi, nè in cerca di ovazioni.
RIBADISCO, ho aperto questa sezione, solo per iniziare una forma di scambio epistolare in rima, simpatico e con la consapevolezza che non si tratta affatto di poesia, ma di versi.
Ti chiedo scusa se magari ho frainteso il tuo messaggio, ma di conseguenza a quello che ho capito ti rispondo così:



Assolutamente nessunissima intenzione polemica, nelle mie parole, caro Giuseppe!... non ho nessuno spirito bellicoso né interesse o gusto a becchettarmi con chicchessia!
Ho ricevuto a casa mia una e-mail il cui contenuto conosci (infatti faceva riferimento a te addirittura come autore, mi sembra), e per riguardo a Flavia che mi onora della sua amicizia da molto tempo sono intervenuto alla mia maniera.
Esprimendo liberamente il mio parere, e nel contempo cercando di non urtare la suscettibilità di nessuno.

Evidentemente non mi sono spiegato bene, questa volta. Può capitare a tutti e me ne scuserai.
Intendevo semplicemente dire che per me poesia è riuscire a trasmettere emozione, sensazione, passioni attraverso parole e frasi.
Se, come, quando e con quale efficacia lo si resca a fare c'entra relativamente poco con la tecnica di moda in un certo momento storico.

La poesia può essere virtuosa, ma il virtuosismo non è di per sé poesia, tal quale un quadro può essere dipinto ad olio, ma non basta mettere i colori sulla tela per farli asciugare per fare un quadro.

Sono riuscito a farmi comprendere meglio, ora?


Se così non fosse ti prego di scusarmi, non saprei fare di meglio.



Comunque grazie dei versi che mi hai dedicato e che ahimè non ho potuto compiutamente apprezzare nella loro bellezza essendo praticamente digiuno della lingua Siciliana.
E purtroppo, per ben apprezzare la poesia, occorre anche saperla comprendere, come certamente sai!

Molto cordialmente
avatar
Lucio Musto
affiziunatu
affiziunatu


Torna in alto Andare in basso

x lucio

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Lun 9 Mar 2009 - 10:38

Carissimo Lucio, ti chiedo ancora scusa se ho frainteso il tuo messaggio, ma siccome troppo spesso chi come me scrive (o meglio cerca di scrivere) poesie in rima viene attaccato e accusato di curare solo la metrica, tralasciando quello che è il sentimento; credevo che il tuo post fosse un'altra frecciata su questa forma di verseggiare.

Sono d'accordo con te e il tuo paragone con il quadro calza a pennello Wink
Quello che vorrei far capire a molti è che, se un quadro è bello, di sicuro una bella cornice lo arricchirà ancora di più.

Sono contento che questo piccolo malinteso, abbia contribuito a farmi guadagnare la tua amicizia.

un abbraccio

peppe gerbino.
avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  nino barone il Lun 9 Mar 2009 - 11:30

Lapu Gianni, lu Guidu e lu Danti
'nsemi ficiru "botta e risposta",
perciò, Peppi, a la fini 'a pruposta
chi facisti fu fatta di tanti.

Chistu è un modu p''un stari mai 'n sosta
ch'è, di certu, cianinu, eleganti;
puisìa nun ci n'è? Sunnu canti,
nun capisciu, dunn'è la batosta?

Lapu, Guidu, lu Danti, lu Cinu
chi truvaru lu pilu nta l'ovu?
Si scriveru, tra d'iddi, pirsinu

poi ti ficiru " 'u Duci Stil Novu!"
Ora 'nveci chi à farlu è Gerbinu
a quarcunu ci pari ch'è chiovu!
avatar
nino barone
nicareddu
nicareddu


http://nino.easyfreeforum.com/index,eff,12098.html

Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Lucio Musto il Lun 9 Mar 2009 - 14:07

GIUSEPPE GERBINO ha scritto:Carissimo Lucio, ti chiedo ancora scusa se ho frainteso il tuo messaggio, ma siccome troppo spesso chi come me scrive (o meglio cerca di scrivere) poesie in rima viene attaccato e accusato di curare solo la metrica, tralasciando quello che è il sentimento; credevo che il tuo post fosse un'altra frecciata su questa forma di verseggiare.

Sono d'accordo con te e il tuo paragone con il quadro calza a pennello Wink
Quello che vorrei far capire a molti è che, se un quadro è bello, di sicuro una bella cornice lo arricchirà ancora di più.

Sono contento che questo piccolo malinteso, abbia contribuito a farmi guadagnare la tua amicizia.

un abbraccio

peppe gerbino.



Grazie a te, Peppe!

Il dono di essere uomini e non bestie, a mio avviso, è soprattutto quello di avere la possibilità di conoscere altri propri simili, e farsene amici, al di là degli utili venali del cibo, del territorio, dell'interesse riproduttivo...

E la "Poesia" intesa nelle sue mille sfaccettature dell'arte e dello spirito, è proprio la manifestazione di questa "marcia in più" che ci è stata gratuitamente data dall'Entità Creatrice.

Purtroppo l'uomo (per cause ancora oggetto di discussione...) riesce a mercificare anche questo dono luminoso comprando, vendendo, svalutando i suoi frutti.

Mio padre (un giorno, forse, parlerò di lui anche da queste vostre belle pagine) era un pianista, concertista rigorosamente solista, oltre che poeta ed articolista di terza pagina su prestigiosi giornali italiani.

Ebbene egli sosteneva che la sua arte fosse un bene della Patria (volontario di due guerre mondiali, si esprimeva in un certo modo), e che il suo compito fosse donare arte, per farla (la Patria) più grande e rispettabile nel mondo.

Diligentemente studiava e si perfezionava al piano dieci ore al giorno e gli "sarebbe parso giusto" che la Patria gli fornisse "quanto sufficiente per vivere, secondo equità"...!
Cioè a dire, un sussidio commisurato a quanto la sua opera d'artista contribuisse all'aumento della Grandezza della Patria!... non una lira in più, non una lira in meno. E ci credeva!
Era quasi morto, quando si accorse che le cose non funzionavano così e mi mise sull'avviso.
Io ebbi fede nella sua parola e seguii strade diverse. Non mi arricchii mai, ma vivo dignitosamente e scrivo oggi prose e poesia se, quando e come mi pare. E mi lascia del tutto indifferente il fatto che il mio lavoro sia "interessante" per la pubblicazione o meno.

Senza rinunciare ai proventi, è ovvio!... ma non mettendoli affatto in conto.




Perché dico queste cose a te, ora?.

Perché conoscere meglio chi si ha di fronte facilita comprensione ed amicizia.



Cose preziose della nostra specie, come dicevo all’inizio.



Cordialità
avatar
Lucio Musto
affiziunatu
affiziunatu


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 9 Mar 2009 - 14:31

Caro Lucio, ma perchè riduci i caratteri?!?...Mica sono giovincella come te? La vista mi va difettando uffolina !

A mio avviso tuo padre aveva dei sani ideali!...
Ebbene egli sosteneva che la sua arte fosse un bene della Patria (volontario di due guerre mondiali, si esprimeva in un certo modo), e che il suo compito fosse donare arte, per farla (la Patria) più grande e rispettabile nel mondo.

Il suo 'metterti in guardia' forse lo dovevi leggere un po' diversamente, cioè non evitando di fare, ma facendo due cose insieme e cioè donare arte ma allo steso tempo lavorare in altro settore per poter mantenere una famiglia in modo dignitoso... se non doni la tua arte non riesci a comunicare al tuo prossimo così come ti è dato!
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Lucio Musto il Lun 9 Mar 2009 - 14:43

Flavia Vizzari ha scritto:Caro Lucio, ma perchè riduci i caratteri?!?...Mica sono giovincella come te? La vista mi va difettando uffolina !

A mio avviso tuo padre aveva dei sani ideali!...
Ebbene egli sosteneva che la sua arte fosse un bene della Patria (volontario di due guerre mondiali, si esprimeva in un certo modo), e che il suo compito fosse donare arte, per farla (la Patria) più grande e rispettabile nel mondo.

Il suo 'metterti in guardia' forse lo dovevi leggere un po' diversamente, cioè non evitando di fare, ma facendo due cose insieme e cioè donare arte ma allo steso tempo lavorare in altro settore per poter mantenere una famiglia in modo dignitoso... se non doni la tua arte non riesci a comunicare al tuo prossimo così come ti è dato!

non li riduco io!... non mi riesce di ingrandirli!...
io scrivo in Word Times New Roman size=12, poi copio dal mio archivio, incollo nel riquadro della risposta sul forum... e mi viene così piccolo!...
Brava amichetta mia, dimmi come devo fare per evitare l'inconveniente!... come sai io sono vecchiarello... e parecchio rintontolito!...

In effetti, ho fatto proprio così!... ho fatto un altro lavoro, e delle mie arti (Ti ricordi che mi interessavo anche di scultura, pittura, artigianato artistico del legno, arte presepiale ed ikebana?...) ne ho sempre fatto dono gioioso... e normalmente gradito, perché gratuito!...
Su Messinaweb, ben lo sai, quando non ero occupato a litigare (affettuosamente e costruttivamente) con te o con altri pubblicavo racconti, bozzetti, poesiole ed altre scemenze... e mica nessuno mi ha mai detto che fossero brutti!...
Come al solito... l'importante è non avanzare pretese, o chiedere quattrini!

Un "artistico" abbraccio!
avatar
Lucio Musto
affiziunatu
affiziunatu


Torna in alto Andare in basso

al prof. Gerbino con ammirazione

Messaggio  pietro bitto il Mar 10 Mar 2009 - 18:59

"Botta e risposta " è stato molto gradito da me , anche perchè richiama un antico modo usato dalle mie parti da poeti improvvisati per la strade nei giorni di festa importanti del paese.
Proprio uno scontro" buono" tra due o piu' poeti , dove l'abilità stava in cantare, con accompagnamento musicale , piu' terzine rimate a scarica e chi rispondeva , se bravo, rimava prontamente con la parola dell'ultimo verso. Certo, giocava molto l'esperienza del poeta, ma spesso si ascoltava vera poesia.


A cura chiù ficaci
u bravu medicu pruponi
si poi a supposta nun piaci
ci sunnu i sciroppi o injezioni

ora assai mi dispiaci
chi ti pigghiasti di suggizzioni
vurrua mi t'appaci
e a me 'ndecenza mi pidduni

Cettu ca nuddu si ccunorta
speci si a rima esti incerta
e pi quantu ninni p'porta
cà a Musa sicuramenti non diserta.

La cosa chi chiu' scuncetta
chi genti cosi accorta
cummenta la risposta e li difetta
e non sapi comu parari a botta!

mintitivi n'ta testa figghioli
ca""botta e risposta"
esti piaciri in rima, non esti puisia.

enutili lisciari e fari cannoli
si non vi piaci di gerbinu la pruposta
megghiu mi canciati parudia.

pietro bitto
frischeru
frischeru


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 11 Mar 2009 - 7:38

Di lu dialettu finistu 'nta li gnizioni

vi accalurastu pi 'sta discussioni

puru jautri topic ci sunni pi virsiggiari

a vuoi raccumannu di non abbiliari
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

X PIETRO BITTO

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Mer 11 Mar 2009 - 14:45

Carissimo Pietro, sono veramente contento che ti sia piaciuta la mia iniziativa e sopratutto che abbia capito quali fossero le mie intenzioni, cioè quelle appunto di riprendere uno "scontro buono" come lo chiami tu, in versi ma senza pretendere di fare poesia.

P.S. chiamami semplicemente Peppe, non mi chiamare professore, basta già a scuola che mi chiamano così.
E poi sinceramente i titoli non mi sono mai piaciuti, non sono questi a fare l'uomo.


Ma no, di pirdunari nun c'è nenti
picchì nun emu fattu chi schirzari!
Schirzannu tra pirsuni 'ntiligenti
di certu nuddu mai si pò 'ncazzari.

Mi piaci lu to modu, veramenti!
E speru di putìriti abbrazzari;
si' na pirsuna veru surprinnenti,
cu cui mi piaci scrìviri e parrari.

Però Pitrinu, scòppiu di saluti
e nun mi pigghiu nudda suggizioni;
rifiutu li supposti, li to' aiuti,

li to' sciroppi e soccu mi pruponi.
Lu sai chi dicu? "Si nun su' scaduti
fattilla tu sta cura di 'gnizioni!"

avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  flora restivo il Mer 11 Mar 2009 - 16:45

Sia chiaro che non voglio entrare in polemiche, perchè, come dire, ho ben altro per la testa. Adesso mi sono venute agli occhi botte, risposte, rime, rimette e tutto il cucuzzaro. Per non sembrare facente parte di quelli che si "canzianu" per chissà quale motivo, rispondo che: bravi, bene 7+, chi vuole scrivere in rima, lo faccia, chi non ama questa forma, non lo faccia, ma per carità, che si scriva con competenza, coerenza ortografica, cosa che ne comporta la conoscenza, senza italianismi che , Santa Madre, pullulano, specialmente proprio quando si deve cercare la rima e giù, stira, ammira, lemmi italiani trasformati in dialettali con la massima disinvoltura, e dai, finiamola! La poesia deve trasmettere, PUNTO.

Ju vi lu staiu dicennu chiaru e tunnu
di tutti sti discursi sugnu stanca
dintra na gebbia vaju e m'affunnu
mi dolinu testa, schinu e anca
Basta, pi carità di Diu, nostru Signuri
lu dicu a littri granni: è tempu persu
nun ci pirdemu chiù jurnati e uri
ognunu si ni jissi...pi lu so versu!
i
avatar
flora restivo
nicareddu
nicareddu


Torna in alto Andare in basso

Risposta per Flora Restivo

Messaggio  antonina il Mer 11 Mar 2009 - 20:22

Egregia signora Flora, non ci conosciamo e mi dispiace che lei possa dar giudizi su chi scrive in questo forum..Io comprendo che la scuola può fare e dare tanto, giusto che parla di competenza, coerenza e ortografia, ma io e forse tanti come me, hanno preso questa sezione come una vera e propria scuola. Io sono sicura, dei tanti errori che faccio e chissà quante volte per trovare una rima, ho usato come dice lei, lo stira e ammira, ma il bello di tutto questo sa cos'è? avere il coraggio di confrontarsi, con grandi e no! Io non sono nessuno e non mi definisco con aggettivi che in tanti si incollano addosso, a me piace scrivere,in dialetto e in italiano, scrivere per me è un rifugio, dove io mi trovo bene.Accetto le critiche di tutti e con le critiche ho imparato più di quanto avrei imparato nascondendomi o vergognandomi di ciò che facevo..
Qui tanti vengono per divertirsi,sfidarsi e confrontarsi..se anche qui come nella vita quotidiana dobbiamo stare attenti all'etichetta, allora io mi dissocio....
Grazie.

Embarassed Question
avatar
antonina
frischeru
frischeru


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  flora restivo il Mer 11 Mar 2009 - 20:57

Gentile signora Antonina, io trasecolo! Ma quando mai nella vita noi ci siamo conosciute, perchè mai lei si è sentita in dovere di fare questa inopportuna alzata di scudi nei miei confronti? A chi può giovare?
L'idea di dare lezioni a lei(?) o a chicchessia non mi passa neppure per l'anticamera del cervello: che ciascuno faccia come gli pare e cuocia nel brodo che preferisce.
La sua foga avrebbe meritato un ben più alto tipo di tenzone, io mi limito a dire ciò che penso. Se condiviso, mi fa piacere, se contestato, non ci perdo il sonno.
Parlo come innamorata della poesia e ciò che dico può far bruciare solo code di paglia, io sono certa che la sua, ammesso che ne abbia una, è di oro zecchino.
Riceva il mio cortese saluto.
avatar
flora restivo
nicareddu
nicareddu


Torna in alto Andare in basso

Alla signura Flora cu rispettu!

Messaggio  pietro bitto il Mer 11 Mar 2009 - 22:53

Cosa ci annau di traversu?
alla signura Flora
dicennu che tempu persu
senza mi ni canusci ancora?

fossi fu' troppu n'priscialora
a giudicari cusi' lu nostru versu?
oppuru un tanticchiu spaddalora
truvannu un si' dialettu diversu.

Si ci doli testa , schina e anca
sicuru esti mali cumminata
e sa voli ditta franca
a moddu n'ta gebbia mi resta n'funnata

"Competenza e coerenza manca"
comu la dissi garbata
non vadda a sò rima scianca
chi non trasmetti da puisia tantu riciccata.

sia chiaru signora flora
cà si schezza
non cridu chi sa pigghia ora?
Petru a sò rima "ammira" e apprezza.

Caro Gerbinu di tia non mi scoddu
cettu non ti lassu a sfaddu
puru a tia mettu a moddu
si diu voli ci pensu chiu' taddu.


Ultima modifica di pietro bitto il Gio 12 Mar 2009 - 1:02, modificato 1 volta

pietro bitto
frischeru
frischeru


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  nino barone il Mer 11 Mar 2009 - 23:33

Gerbinu fici sulu na pruposta!
Lu 'ntentu? Chiddu di lu cunvirsari;
si a un certu puntu vosi pruvucari,
lu fici pi riciviri risposta.

Cca nuddu fu furzatu a virsiggiari:
pirchì ci dati, allura, sta batosta?
"Rimi", "rimetti", puru la "supposta",
jò nun capisciu 'u tonu, stu parlari!

Di l'atru latu 'u fattu è pusitivu
pirchì Gerbinu smossi li gran Vati:
Macrì, 'Ntunina ed ora la Restivu!

Lassannu stari li versioni dati,
jò pensu ch'arrivamu a l'obiettivu
mittennu 'nsemi bummi e bummulati!
avatar
nino barone
nicareddu
nicareddu


http://nino.easyfreeforum.com/index,eff,12098.html

Torna in alto Andare in basso

x LA SIGNORA RESTIVO

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Gio 12 Mar 2009 - 1:05

Carissima signora Restivo, mi sorprende che una poetessa del suo calibro trovi difficoltà nel comprendere il motivo per il quale io ho aperto questa sezione.
L'ho ripetuto e lo ripeto ancora:"tutti i poeti (o quasi), che hanno scritto in questa sezione, sanno che questo è solo un modo per conversare in versi e non si tratta di poesia."
Per fortuna però, la POESIA quella con la "P" maiuscola, la sappiamo fare anche noi e non sono io a dirlo.
Volevo ringraziarLA per il bellissimo voto che ci ha dato.
In qualità di insegnante, conosco la valenza di un bel 7+ ; pensi che è il voto più alto che metto ai miei migliori alunni.
Sono convinto inoltre, che quando una cosa (a prescindere se si tratti di poesia, di versi, di equitazione, ecc.), riesce ad unire e riunire un gruppo di persone in armonia e nel rispetto di tutti, non si tratta mai di tempo perso.
Naturalmente questo è solo il mio pensiero ma rispetto anche il suo.
Avevo pensato di finire così senza scrivere nessun verso, ma siccome ho del tempo da perdere, le voglio dedicare questa poesia, anzi mi scusi, questi versi.


Prufissurissa, sèntimi
chi ccà nun semu a scola;
nun dari voti ammàtula
sta cosa 'un nni cunzola.

Nni cunzulassi vìdiri
chi rispunnissi quèta
sucializzannu 'nzèmmula,
scrivennu a cera leta.

Prufissurissa, scusami,
nun era me 'ntinzioni!
Si ci ài dulura cùrati
ci sunnu li 'gnizioni!

Ti mannu a BITTO mèdicu
chi cu na cura scritta
ti passa l'anca e sùbitu
ti metti arrè a l'additta.

Ti pregu, tu pirdunami
si fici purvulazzu,
si fù sgarbatu a scrìviri
dimmillu... Chi m'ammazzu!!!


Cari amici tutti, sinceramente credevo che la mia fosse stata una bella idea, ma non è stato così, perchè se molti devono pensare che noi siamo capaci solo di verseggiare e non conosciamo qual'è la vera poesia; se dobbiamo correre il rischio di essere etichettati come verseggiatori da quattro soldi, allora non ci stò.
Non ho la presunzione di definirmi poeta, ma ho la consapevolezza di non essere solo un verseggiatore.
Chiedo scusa a tutti e chiudo la sezione, nel senso che non scriverò più qua, voi siete liberi di fare come ritenete più opportuno.


avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  flora restivo il Gio 12 Mar 2009 - 5:56

Boh, mi sentu pigghiata di li turchi!
Mamma mia, che errore ho fatto! Non avevo mai preso parte a certe manifestazioni e mai più lo farò. Sono allibita e, perchè no, delusa.
Alla faccia della poesia, qui ci sono i crotali!
Faccio ammenda e mi ritiro, il signor, anzi prof. Gerbino può rialzare la saracinesca e, ascolti il consiglio di chi può essere sua madre: prima di parlare, cerchi di capire quello che viene detto.
Un altro ancora: non si permettano nè lei, nè altri che non conosco, toni poco attenti e rispettosi.
Non mi pare che noi si sia mai mangiato insieme il pane e il sale e non sarà questa sceneggiata a migliorare nessuno di noi.
Riprendete pure. I miei saluti.

avatar
flora restivo
nicareddu
nicareddu


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 12 Mar 2009 - 6:58

flora restivo ha scritto:Sia chiaro che non voglio entrare in polemiche, perchè, come dire, ho ben altro per la testa. Adesso mi sono venute agli occhi botte, risposte, rime, rimette e tutto il cucuzzaro. Per non sembrare facente parte di quelli che si "canzianu" per chissà quale motivo, rispondo che: bravi, bene 7+, chi vuole scrivere in rima, lo faccia, chi non ama questa forma, non lo faccia, ma per carità, che si scriva con competenza, coerenza ortografica, cosa che ne comporta la conoscenza, senza italianismi che , Santa Madre, pullulano, specialmente proprio quando si deve cercare la rima e giù, stira, ammira, lemmi italiani trasformati in dialettali con la massima disinvoltura, e dai, finiamola! La poesia deve trasmettere, PUNTO.

Ju vi lu staiu dicennu chiaru e tunnu
di tutti sti discursi sugnu stanca
dintra na gebbia vaju e m'affunnu
mi dolinu testa, schinu e anca
Basta, pi carità di Diu, nostru Signuri
lu dicu a littri granni: è tempu persu
nun ci pirdemu chiù jurnati e uri
ognunu si ni jissi...pi lu so versu!
i

flora restivo ha scritto:Boh, mi sentu pigghiata di li turchi!
Mamma mia, che errore ho fatto! Non avevo mai preso parte a certe manifestazioni e mai più lo farò. Sono allibita e, perchè no, delusa.
Alla faccia della poesia, qui ci sono i crotali!
Faccio ammenda e mi ritiro, il signor, anzi prof. Gerbino può rialzare la saracinesca e, ascolti il consiglio di chi può essere sua madre: prima di parlare, cerchi di capire quello che viene detto.
Un altro ancora: non si permettano nè lei, nè altri che non conosco, toni poco attenti e rispettosi.
Non mi pare che noi si sia mai mangiato insieme il pane e il sale e non sarà questa sceneggiata a migliorare nessuno di noi.
Riprendete pure. I miei saluti.


Flora, tu sei presa dai turchi, ma anche Antonina e Gerbino, rileggetevi... Grazie flower
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  flora restivo il Gio 12 Mar 2009 - 18:30

Quoque tu, Flavia?


avatar
flora restivo
nicareddu
nicareddu


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Gandolfo Salvatore il Gio 12 Mar 2009 - 19:25

Signura Flora forsi strasintisti?
E 'nta li margi funni 'ntrimulasti.
Botta e risposta siddu lu capisti,
nun sunnu nò puisii! Ma su' cuntrasti.
Cu' metrica e cu' rimi vannu chisti,
'nta la littura to' nun li 'ncuntrasti?
'Na macchia di ruvetti mi paristi,
chi quannu chi puncisti po' strazzasti.

Furtuna chi ddà c'era lu dutturi
e a corpu già nni stesi a midicari.
Chistu è dutturi veru di valuri,
chi la firita a tutti fa sanari.
Ninuzzu si pristau succurrituri,
chi lu Girbinu è 'nta Casteddammari,
Ninuzza addifinniu cu' tantu onuri,
ch'è 'na puitissa veru di ludari.
avatar
Gandolfo Salvatore
nutrìcu
nutrìcu


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Antonino Magrì il Ven 13 Mar 2009 - 1:40

Cari amici, da quanto ho letto nei vari interventi in questo topic, mi rendo conto che la parola scritta può dare luogo a fraintendimenti, per questo prima di scaldarsi è bene leggere, rileggere, meditare e misurare le risposte evitando di innescare polemiche di per sé sterili. Flora Restivo è una siciliana verace, sanguigna, come una fichidindia nostrana: dolcissima dentro, ma irta di spine fuori, per difendersi (e lo sa fare bene), ma anche per difendere, una autentica donna di Sicilia, ed è una poetessa straordinaria e colta, che ha molto da offrirci. Quello che ha detto lo ha detto con il cuore. Quando afferma che "chi vuole scrivere in rima, lo faccia, chi non ama questa forma, non lo faccia, ma per carità, che si scriva con competenza, coerenza ortografica", sta solo portando all'attenzione un pensiero su cui riflettere, un campanello d'allarme; è come il suono di una sveglia che ci vuole destare dal torpore del sonno per prepararci a vivere bene il nuovo giorno, o meglio: il giorno nuovo. Ma è anche vero che questo topic è stato aperto solo per divertirci tra amici con la rima, spensieratamente, senza la pretesa di "fare poesia" né di scrivere con particolare attenzione all'ortografia; infatti i versi postati sono solo rime, verseggiamenti, neppure lontanamente vogliono essere "poesie", e di questo ne siamo coscienti tutti: la "Poesia" è ben altra cosa, e per essa, come per le riflessioni ortografiche, ci sono gli appositi topic in questo forum. In questo topic si entra solo per divertirci con le rime, chi non ama questo genere di divertimento ha a disposizione tanti altri topic nel forum: ce n'è per tutti i gusti. In questo spazio del forum questo deve essere lo spirito giusto: un incontro in rima, all'insegna della spensieratezza, fra amici. Anche se per il momento... virtuali.




Antonino Magrì

 .......

Sito :  http://www.siciliachiamamondo.it

avatar
Antonino Magrì
affiziunatu
affiziunatu


http://www.siciliachiamamondo.it

Torna in alto Andare in basso

x la signoa restivo

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Ven 13 Mar 2009 - 9:42

Intanto chiedo scusa all'amministratore, perchè mi dispiace che in un certo senso io abbia creato questi malintesi all'interno del forum.
Non credo di aver attaccato nessuno, e sicuramente come dice Magrì, dalla scrittura non si capiscono i toni e possono nascere dei fraintendimenti.
Sono sicuro della buona fede della signora Restivo, ma credo che magari abbia sbagliato solo nal dare qualche giudizio affrettato, senza aver letto prima gli altri messaggi e pensando che noi stessimo ammazzando la poesia e la lingua siciliana.
Questo spiega il fatto che non solo io, ma anche gli altri poeti abbiano frainteso la signora Flora.
Per quanto riguarda il mio messaggio e i versi che le ho dedicato, non volevano mancare di rispetto a nessuno; rispecchiavano solo lo spirito scherzoso di questa sezione.
Comunque, mi reputo una persona educata, perciò chiedo scusa alla signora Restivo, non perchè credo di avere sbagliato in qualcosa, ma solo perchè sono convinto che un gentiluomo debba sempre fare un passo indietro di fronte ad una donna e per lo più una donna matura.
Alla fine quello che mi interessa non è tanto chi ha torto e chi ha ragione, ma dare un contributo (ognuno per quello che può), alla poesia e alla lingua siciliana.
Mi auguro che questi malintesi (spero ormai chiariti), possano nonostante tutto aver contribuito a conoscersi meglio e magari ad iniziare un rapporto sereno come dovrebbe essere fra tutti i poeti.

Dunque, tendo la mano alla Poetessa Flora Restivo sperando che accetti, augurandomi che il raduno di Ragusa possa essere l'occasione per stringergliela di persona e col sorriso sincero sulla faccia di entrambi, come due persone adulte ed intelligenti, che hanno capito che restare in armonia con tutti è sempre una cosa positiva.

Colgo l'occasione per fare gli auguri di buon compleanno a Flora

Invito ancora una volta i poeti che hanno apprezzato questa sezione a scrivere nuovamente, magari aprendo un argomento nuovo; sempre nel massimo rispetto di tutto e di tutti, anche se con qualche punzecchiatina tipica del botta e risposta.




peppe
avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  flora restivo il Ven 13 Mar 2009 - 11:15

Ringrazio il prof. Gerbino per gli auguri che mi rivolge e che mi giungono graditi, ma vorrei dirgli che il passo indietro non deve farlo perchè sono una vecchia signora, ma solo perchè, francamente, non ho offeso proprio nessuno. Una buona giornata e ancora grazie per gli auguri.



avatar
flora restivo
nicareddu
nicareddu


Torna in alto Andare in basso

Re: BOTTA E RISPOSTA IN RIMA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum